Archivi tag: patate

Panzerotti di patate

I Panzerotti di patate sono una della cose più buone che il nostro territorio e la nostra tradizione culinaria possano offrire… sono eccezionali, da mangiare caldi… un tira l’altro!

Ingredienti500 gr di patate, 200 gr di farina, formaggi misti grattugiati, un uovo intero, foglioline di menta fresca a piacere, pane grattugiato, olio evo.

Preparazione: bollire le patate, una volta cotte, sbucciatele e schiacciatele; aggiungere la farina, due belle manciate di formaggio grattugiato, un uovo intero, le foglioline di menta a piacere (più ne mettete meglio è) e impastare il tutto; prendete l’impasto nella quantità di una pallina e dategli una forma allungata e girateli nel pane grattugiato; immergeteli nell’olio bollente e tirateli fuori quando saranno ben rosolati.10153784_10207818962661431_1774777633725171022_n

Il piatto è pronto! Non mangiatene troppi!

Buon appetito

Annunci

Taieddhra leccese – Riso, patate e cozze

La taieddhra, è un piatto unico della tradizione salentina che unisce riso, cozze e verdure. Mare e terra si fondono. Buonissimo!

Ingredienti: 1 kg di cozze, 300 gr di riso, 2 o 3 patate medie, parmigiano grattugiato,  ½ mezza cipolla media, 6-7 pomodorini, olio d’oliva, mezzo bicchiere di vino bianco, sale, pepe e prezzemolo.

Preparazione: in una teglia mettere dell’olio e la cipolla sminuzzata e fare uno strato di patate, tagliate a fettine sottili (si possono mescolare anche delle fette di zucchine); nel frattempo fate aprire le cozze sul fuoco (meglio se le aprite a crudo)10455455_10204016782449302_9163722690236114339_n;

fare uno strato di cozze sopra quello di patate e cospargerle di riso crudo (io uso sbollentarlo per qualche minuto); irrorare il tutto con l’acqua delle cozze filtrata, con un filo di olio, il vino bianco e spolverare con un po’ formaggio grattugiato, prezzemolo tritato, pepe, sale e pezzetti di pomodoro; aggiungere delle altre fette di patate (non uno strato intero); condire, di nuovo, con un filo d’olio, una spolverata di formaggio e sale1545088_10203367805785291_1580459556456066311_n.

Mi raccomodo, il livello del liquido di cottura deve essere lo stesso di quello degli ingredienti, quindi, se non c’è equilibrio, aggiungere l’acqua necessaria. Mettere in forno per circa 50 minuti a 200° finché non si sarà formata una crosticina dorata. 1912201_10203367809305379_3094370504573705053_n

La taiddrha è pronta!

10007441_10203367823905744_261458070737014059_n Buon appetito

Seppie con patate

Le seppie con patate sono un piatto facilissimo da fare, ma di una bontà straordinaria…

Ingredienti per 4 persone: 4 seppie medie (circa 1 kg) pulite, prezzemolo tritato, mezza cipolla, un peperoncino, 300 ml di salsa di pomodoro, mezzo bicchiere di vino, un bicchiere d’acqua, sale quanto basta.

Preparazione: in una pentola d’acciaio, mettere l’olio, sminuzzare la cipolla, aggiungere il prezzemolo tritato, il peperoncino (intero o in polvere secondo i gusti) e fare soffriggere il tutto per qualche minuto a fuoco lento; aggiungere la seppia tagliata a pezzi e mezzo bicchiere di vino bianco; quando il vino sarà evaporato, aggiungere la salsa di pomodoro (potete usare anche una decina di pomodorini rossi freschi), mezzo bicchiere d’acqua e un po’ di sale; fare cuocere per circa 10 minuti e aggiungere le patate che avrete tagliato a pezzi, continuando la cottura per altri 25 minuti (finche le patate non saranno cotte), avendo cura di girare il tutto, di tanto in tanto.

Il piatto è pronto…potete spolverare con del prezzemolo tritato e accompagnare con dei crostoni di pane casereccio.

1455097_10206090130921718_6037370119117975970_n

Pollo con le patate

Piatto unico buonissimo!

Ingredienti: pollo tagliato a pezzi, patate, due rametti di rosmarino, due foglie di alloro, mezza cipolla, un bicchiere di vino bianco, sale, pepe, olio d’oliva.

Preparazione: in un tegame mettete l’olio e la cipolla sminuzzata finemente, fatela imbiondire e aggiungete i pezzi di pollo che vorrete (cosce, ali, petto, ecc); fate rosolare il pollo per qualche minuto, bagnandolo con un po di vino bianco; aggiungete le patate tagliate a spicchi o a pezzettini, il resto del vino bianco, il rosmarino, l’alloro il sale e il pepe desiderato e un bicchiere d’acqua; fate cuocere il tutto per circa 15 min. Quando l’acqua e il vino saranno quasi evaporati del tutto, infornate il tegame a 250° e fate cuocere fino alla cottura desiderata (circa mezz’ora).

1898027_10203114481692347_1481644175_n

 

Buon appetito! Se avete dubbi scrivetemi!

Focaccia di patate

Questa è la focaccia di patate, la mia preferita… é BUONISSIMA! Ci sono due varianti: quella ripiena con pomodori, cipolla, capperi e olive (alla pizzaiola) e quella ripiena con pomodoro, mortadella e mozzarella…io vi illustro la seconda.

Ingredienti: 500 gr di patate, 250 gr di farina, formaggi misti grattugiati, passata di pomodoro, mortadella, mozzarella, olio d’oliva e pangrattato

Preparazione: bollire le patate, una volta cotte, sbucciatele e schiacciatele; aggiungere la farina, due belle manciate di formaggio grattugiato, un uovo intero e impastare il tutto; in un tegame, aggiungere un po’ d’olio e stendere l’impasto (vi consiglio di bagnarvi la mano d’olio); versare la passata di pomodoro, fatta cuocere in precedenza con un po di cipolla, e fare uno strato di mortadella e mozzarella; cospargere con un po’ di parmigiano grattugiato ( se volete potete aggiungere anche delle olive bianche e dei capperi) e ricoprire con uno strato d’impasto di patate; spennellarla con un po’ d’olio e spolverarla con il pangrattato. Farla cuocere in forno a 200 gradi per circa 3/4 d’ora, finchè non si sarà dorata sopra.

Focaccia di patate

Buon appetito – Se avete qualche dubbio scrivetemi e/o commentate.