Archivi categoria: Legumi

Fave e cicorie

Le fave nette, sono un piatto della tradizione contadina salentina…l’abbinamento tra le fave secche e le cicorie è eccezionale…una vera delizia per il palato!

Ingredienti: 500 gr fave bianche secche, 1 kg di cicorie, olio d’oliva.

Preparazione: mettere a bagno le fave secche un giorno prima; sbucciarle e mettere a cuocere in un pentola coprendole con acqua e aggiungendo il sale desiderato; farle cuocere lentamente mescolandole di tanto in tanto fino a creare una purea (volendo si può usare un frullatore ad immersione); nel frattempo, mondare le cicorie, lavarle accuratamente e farle cuocere in abbondante acqua salata. 

Impiattare la purea di fave, ponendo sopra le cicorie e condendo con abbondante olio d’oliva.

11042967_10206016106431152_5912918454130636448_n

Annunci

Crema di fagioli cannellini e rape ‘nfucate.

Un piatto facilissimo da fare, che costa pochissimo, che è soprattutto buonissimo! Ma attenzione é una miscela esplosiva! 🙂

Ingredienti: 300 g di fagioli cammellini, un chilo di rape, olio di oliva, sale quanto basta.

Preparazione: mettere a bagno i fagioli la sera prima; Mettere i fagioli in una pentola, ricoprirli di acqua e aggiungere il sale desiderato; pian pano che l’acqua si assorbe aggiungere acqua calda fino a quando i fagioli non ci saranno cotti. A parte preparare le rape ‘nfucate, secondo la ricetta che troverete in questo blog. Frullare i fagioli con un mixer, aggiungendo un po’ d’acqua e ottenendo una crema omogenea. Impiattare versando la crema di fagioli, aggiungendo al centro le rape ‘nfucate; condire con un filo di olio d’oliva. Il piatto è pronto. Buon appetito

IMG_6979

Fave nette e zanguni – Purea di fave secche e tarassachi

Le fave nette, sono un piatto della tradizione contadina salentina…l’abbinamento tra le fave secche e i tarassachi è eccezionale…una vera delizia per il palato!

Ingredienti: 500 gr fave bianche secche, 1 kg di tarassachi, olio d’oliva.

Preparazione: mettere a bagno le fave secche un giorno prima; sbucciarle e mettere a cuocere in un pentola coprendole con acqua e aggiungendo il sale desiderato; farle cuocere lentamente mescolandole di tanto in tanto fino a creare una purea (volendo si può usare un frullatore ad immersione); nel frattempo, mondare i tarassachi, lavarelli accuratamente e farli cuocere in abbondante acqua salata. 

Impiattare la purea di fave, ponendo sopra i tarassachi e condendo con abbondante olio d’oliva.

1959760_10203061331403623_1255688949_n

 

Buon appetito!

La ‘mpanata – Legumi con verdura di campagna e pane fritto.

La ‘mpanata… Un gran piatto della tradizione contadina leccese… Semplice, gustoso e di sostanza… Chi non l’ha mai provato è out! È eccezionale!

Ingredienti: Pane raffermo,  piselli o fagioli secchi, cicorielle di campagna o “nzanguni” (sarebbe il tarassaco), peperoncino, spicchio d’aglio, olio d’oliva, olive nere:
Continua a leggere La ‘mpanata – Legumi con verdura di campagna e pane fritto.