Una straordinaria opportunità per il pd

…il pd ha una straordinaria opportunità per dimostrare di non essere più il partito che si è fatto disprezzare negli ultimi 6 anni… di non essere il partito delle lobby, di non essere il partito degli speculatori, di non essere il partito dei truffatori, di non essere il partito dei potenti.

Lo scrissi all’indomani delle elezioni del 2018, quelle perse, è bene ricordarlo, malamente con la peggiore percentuale di voti di sempre (18%), che l’unica speranza di salvezza per il pd, sarebbe stata quella di fare un accordo di governo con il M5s… allora fui deriso e preso per pazzo… tutti (con qualche eccezione) erano convinti che non si dovesse fare nessun accordo… era più conveniente stare a mangiare i popcorn seduti comodamente sul divano guardando quello che succedeva… tutti arroganti e tracotanti erano convinti che non assumere responsabilità di governo, lasciando fare agli altri, avrebbe, con il tempo, generato il rimpianto per la loro azione di governo… e invece no… quella scelta fu sbagliatissima, perchè ha fatto si che in appena un anno si creasse un mostro, chiamato Lega, capace di fagocitare avversari e alleati di governo, raggiungendo percentuali di consenso mai viste… quell’errore poteva essere fatale per la nostra democrazia, già sull’orlo del precipizio spinta dalle oligarchie che controllano il Paese… si è rischiato davvero tanto… ringraziamo il cielo e la nostra Costituzione (quella che il pd voleva demolire) se il tentativo maldestro di Salvini e dell’estrema destra di impadronirsi del Paese è fallito (almeno per ora)… pensate un po’ che sarebbe successo se l’impianto costituzionale, con il suo sistemi di pesi e contrappesi, fosse stato abbattuto da quella scellerata riforma costituzionale proposta da Renzi… ci saremmo potuto trovare, adesso, un uomo solo al comando con pieni poteri… per fortuna non è andata così e ci accingiamo ad assistere alla nascita di un nuovo governo giallorosso M5s-pd (anche se lo definirei meglio giallorosa, in considerazione dell’innacquatura di quel rosso che contraddistinguerebbe la sinistra)… ho sentito toni trionfalistici, entusiastici da parte di chi appena un anno fa faceva la scelta di starsene con le mani in mano, facilitando l’avanza dell’estrema destra… toni che mal si addicono a chi per un anno e mezzo ha bersagliato e cercato di demolire più il m5s che la lega… ma lasciamo perdere… tiriamo una linea e andiamo avanti… se c’è una cosa che ho imparato in politica e che non serve affezionarsi troppo a determinati schemi, perchè questi ormai cambiano alla velocità della luce… dunque, nessun tono trionfalistico, per un accordo che dovrà dimostrare per intero la sua bontà… ripeto, quella che si è inaspettatamente presentata per il pd e per la sinistra tutta è una straordinaria occasione di riscatto, che non può essere fallita…la diffidenza, da parte della stragrande maggioranza degli elettori nei loro confronti rimane intatta, non è cambiato nulla… hanno tutto da dimostrare… è l’occasione per cambiare gli schemi di gioco e anche i protagonisti di una stagione di governo fallimentare… guai ad illudersi di poter tornare a fare quello che hanno fatto e ad essere quello che erano… io son convinto che ci sono tutti i margini perchè questo sia un governo che possa far bene… ma se fallisce quest’occasione, stavolta, sarà davvero la fine.

1 pensiero su “Una straordinaria opportunità per il pd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...