Quanto dichiarato dall’On. Massa su TAP è politicamente grave e inaccettabile

Schermata 01-2457407 alle 09.05.22

…un brivido mi è corso lungo la schiena… e vi assicuro che non è per il freddo, che è pure intenso in questi giorni… il brivido l’ho avvertito quando ho sentito le dichiarazioni dell’On. Massa del PD di Lecce sulla vicenda TAP…

…accendo la televisione, sintonizzo su un’emittente televisiva locale per ascoltare il notiziario e sento l’On. Massa che dice: abbiamo una finta trattativa, e mi assumo la responsabilità di quello che dico, una sceneggiata sulla possibilità di trasferire TAP in provincia di Brindisi, il procedimento amministrativo è definito, non c’è nessuna possibilità seria che quella infrastruttura venga spostata, per cui c’è una specie di sceneggiata per cui si discute del nulla, nel frattempo, la stessa Regione che dice che si sta lavorando per spostare l’approdo a Brindisi, comincia a rilasciare i permessi, perché partano i lavori a San Foca…io che sono sempre stato dell’opinione che quell’opera si poteva e si doveva fare, penso, però, che se qualcuno pensa che all’interno di questa sceneggiata, dove uno da i permessi e dice che è contrario, l’altro dice che sta verificando se si deve spostare, ma nel frattempo sta cominciando i lavori, dovesse produrre l’effetto che io ho sempre paventato che, cioè, il tubo si fa, ma questo territorio non riceve i benefici a cui ha diritto, allora io penso: a) che chi è responsabile di questo è chi, fino a questo momento ha portato avanti questa sceneggiata del trasferimento, questa ipotesi del terzo tipo, impossibile del trasferimento e non si è invece impegnato, a partire dal sindaco di Melendugno, a difendere le ragioni vere di questo territorio… si, su questo terreno ce l’ho anche con Emiliano…è una sceneggiata (l’intervista potete ascoltarla digitando questo indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=ShNiusRc5W8.)

Ora mi chiedo: come può un Parlamentare del PD dire che quello che sta facendo la Regione, guidata da un Presidente del PD, che è anche il Segretario regionale del PD, per evitare l’approdo di TAP a San Foca, è una sceneggiata? Per me è politicamente gravissimo.

Le parole dell’On. Massa, unite alle dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa dal Consigliere Abaterusso, danno la netta sensazione che il PD Salentino (ebbene ricordare che i due sono i massimi esponenti del gruppo dirigente che sta guidando il partito da qualche anno) mal digerisca l’azione della Regione sulla vicenda TAP (ma non solo). E’ davvero così?

A questo punto, il Partito Democratico Salentino, con il suo Segretario Piconese e con i suoi dirigenti, dovrebbe convocare gli organismi e dire chiaramente da che parte sta; dovrebbe dire con un documento chiaro e incontrovertibile che il PD Salentino è contro l’approdo di TAP a San Foca ed è per la tutela del territorio; dovrebbe impegnarsi a sostenere a tutti i livelli istituzionali e non, la battaglia che la Regione e il Presidente Emiliano stanno facendo, per trovare una soluzione alternativa. Il tentativo, sarà anche tardivo, ma va fatto e va sostenuto a tutti i livelli dal Partito con i suoi rappresentanti.

Questo dovrebbe fare un Partito serio, senza generare confusione tra chi ci guarda dall’esterno e senza alimentare polemiche.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...