SS 275 Maglie-Leuca – Nel PD salentino è scontro

…e come sempre più spesso accade nel PD salentino, stiamo assistendo ad uno scontro tutto mediatico tra chi è favorevole e chi è contrario al raddoppio della Strada Statale 275 (per intenderci quella che da Maglie porta a Leuca)…

… è un botta e risposta a distanza che, a mio parere dequalifica, ancora una volta, la funzione del PD, inteso come Partito, ossia associazione di uomini e donne accomunate da una medesima finalità politica, da una comune visione su questioni fondamentali della gestione del territorio e della società  o anche solo su temi specifici e particolari…

…non c’era sicuramente bisogno di questo scontro mediatico per evidenziare quanto il PD non sia un partito, lo ripeto da anni, ma è l’occasione per esprimere un mio modesto parere…

la questione della SS 275, non nasce adesso, ma è vecchia di almeno 20 anni… e sì, sono 20 anni che si disquisisce se sia opportuno o meno realizzare quest’opera e soprattutto come farla…

…secondo me un progetto vecchio di 20 anni non può avere valenza nella realtà attuale, perché nel frattempo son cambiate un sacco di cose…faccio un esempio 20 anni fa il Sud Salento sembrava aver scoperto una vocazione industriale-manifatturiera che giustificava una strada a doppia corsia per consentire un più comodo transito delle merci… ma oggi possiamo dire la stessa cosa? sicuramente no! …negli ultimi anni abbiamo assistito ad un lento decadere di quell’idea di territorio per lasciare spazio a quella del turismo e della recettività ad esso legata… ora questa nuova vocazione ha bisogno di una infrastruttura di così grosso impatto ambientale quale una strada a 4 corsie… o più semplicemente sarebbe sufficiente un adeguamento e una messa in sicurezza del percorso attuale? …perché non potenziare (con il raddoppio delle corsie) l’asse Gallippoli – Leuca, visto che si è già arrivati a Casarano? …considerati i tempi di realizzazione delle infrastrutture qui, nel profondo Sud, soprattutto sarà utile per il prossimo futuro?

… e torno al solito discorso, già fatto tante volte… qui ci dobbiamo immaginare il Salento dei prossimi 20-30 anni… il tipo di sviluppo sul quale si vuole puntare e dotare il territorio delle necessarie infrastrutture… le infrastrutture di cui parliamo oggi dovranno essere funzionali a quello che ci immaginiamo per il prossimo futuro… non ci servono opere fini a se stesse!

…è vero si è discusso della 275 tanto che son passati 20 anni dal concepimento (nel tempo sono emerse vari vicende di carattere giudiziario, è bene ricordarlo)… il tracciato è stato modificato più volte… politici di destra e di sinistra ne hanno fatto il loro cavallo di battaglia nelle varie tornate elettorali… ma tutta questa discussione ha solo prodotto indeterminatezza, paralisi e spreco di soldi, senza alcuna soluzione che sia apprezzabile…

… non c’è dubbio che quella strada, la 275, vada migliorata, perché così com’è non può restare… ma nel contempo non la si può non inserire in un complesso di riorganizzazione della viabilità salentina complessiva…

… a questo punto un’opinione univoca del PD (inteso come comunità che persegue i medesimi obiettivi) non sarebbe male, invece di ascoltare le mille opinioni più o meno vincolanti di singoli consiglieri o deputati… ma so di chiedere l’impossibile, perché so bene che gli attuali dirigenti non sono all’altezza della situazione…

…lo spettacolo delle mille posizioni discordanti è poco gratificante per chi segue il PD e soprattutto per chi lo vota, ma questa è la realtà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...