C’erano una volta i lampioni nella Piazza di Surbo, oggi non ci sono più.

Cari amici Surbini, Ve li ricordate quei bei lampioni in ghisa in Piazza Unità Europea, oggi non ci sono più.

  
 È successo che a seguito del rifacimento della piazza sono stati rimossi per lasciare il posto ad un nuovo impianto di illuminazione.

Ve lo devo proprio dire, ogni volta che ci passo mi viene mal di pancia. Chi ha progettato l’attuale illuminazione ha proprio fatto un buco nell’acqua. È terribile.

Due file di lampioni a led in acciaio corten totalmente inadatti ad illuminare uno spazio così grande, tanto da aver determinato la necessità che venissero montati dei fari alogeni sugli edifici circostanti. L’effetto è davvero orribile. Non ho mai visto una piazza, recentemente ristrutturata, con un’illuminazione così brutta. Sembra uno stadio non la piazza di un centro storico.

Eppure, a mio parere, sarebbe bastato poco. Sarebbe bastato che fossero reimpiantati i vecchi lampioni in ghisa, magari ripuliti, per avere un’illuminazione più efficace e più adatta al contesto.

Non ho mai capito la scelta di decontestualizzare l’illuminazione della piazza dal resto delle vie circostanti, che sono illuminate con lampioni appesi al muro, di ghisa, dello stesso genere dei lampioni a terra che c’erano? Perché spendere tanti soldi per un nuovo impianto d’illuminazione brutto, quando si sarebbero potuti riutilizzare i lampioni esistenti? Ogni volta che passo dalla Piazza me lo chiedo.

Vabbene spendere i soldi per qualcosa che migliori la situazione preesistente non per qualcosa che la peggiori.

Che fine hanno fatto i vecchi lampioni, che mi dicono, per la fattura e il materiale utilizzato, abbiano un valore non indifferente?

Non sarebbe il caso che ci fosse un ripensamento sull’illuminazione della piazza? Non sarebbe il caso che vecchi lampioni tornassero ad illuminare la nostra Piazza?

Mi piacerebbe sapere che ne pensate voi che mi leggete!

La prossima volta invece parliamo delle panchine!

Annunci

4 pensieri su “C’erano una volta i lampioni nella Piazza di Surbo, oggi non ci sono più.

  1. Finalmente qualcuno che viene dalla mia. Questi led del piffero consumano poco solo perche non fanno luce. Dopo possiamo anche discutere della mecessità o meno di illuminare, ma se qualcuno mi viene ancora a raccontare delle balle lo metto a rosolare sui suoi led (la cottura a freddo è di moda).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...